Fraternité de Tibériade Fraternité de Tibériade Fraternité de Tibériade

  • Français
  • Nederlands
  • English (United Kingdom)
  • Deutsch
  • Italian
  • Español
  • Polish
Piccola storia della fondazione

La petite cabane, aujourd'hui l'ermitage Saint BrunoA dodici anni ho scoperto una piccola capanna nascosta nel bosco.Durante molti anni, da solo, come scout, facevo dei lavoretti, pregavo e scoprivo la chiesa. Quindici anni dopo, ho fatto i voti solenni in presenza del vescovo di Namur. La speranza che mi ardeva il cuore era di dare alla Chiesa una piccola fraternità, qualche fratello e sorella docili allo Spirito Santo, che sarebbero vissuti con dolcezza e umiltà rispondendo alla chiamata della Chiesa e del nostro tempo, testimoniando con l'umiltà e la preghiera e vivendo dell'umile lavoro manuale.

33 anni dopo questi voti, 30 piccoli frati e 10 piccole sorelle mi sono stati dati dal Signore. Come dei passeri e delle allodole siamo inviati regolarmente in volo per evangelizzare come gli apostoli in ogni luogo il più direttammente possibile. Questa vita religiosa è quindi tutta dedita alla contemplazione, alla vita fraterna e alla missione. Le nostre giornate sono ritmate dalla preghiera, l’accoglienza dei pellegrini e il lavoro manuale che noi cerchiamo di favorire : il lavoro delle nostre mani ci aiuta a inserirci più profondamente nella realtà e ci dispone a meglio contemplare le bellezze della creazione. Con lo studio vogliamo ricevere una fomazione seria e spirituale per formare dei piccoli fratelli “ tutto terreno” fra i quali alcuni possono diventare sacerdoti, secondo la vocazione e i bisogni della missione. 

Frère Denis en ermitage - Esprit-Photo.com

La Chiesa da amare

Dalla pregniera e la comunione fraterna nasce lo slancio per la missione. La nostra grande gioia é di annunciare Gesù e di fare amare la sua Chiesa, convertendoci sempre di più al Vangelo e seguendo l’esempio simolante di San Francesco e la piccola via di Santa Teresa del Bambin Gesù, che ci aiutano a vivere l’abbandono alla Providenza.

Dei discepoli ardenti

Questa evangelizzazione noi la viviamo specialmente con i giovani e le famiglie, perché lo Spirito Santo dia alla Chiesa dei giovani santi e dei discepoli ardenti. Regolarmente viviamo momenti di missione nei villaggi, nelle scuole, le parrocchie, là dove veniamo chiamati. Andiamo anche a visitare le famiglie :questa é una missione che ci sta particolarmente a cuore, per dare alla Chiesa delle famiglie sante.  

Le noviciat en pèlerinage

Cio’ che ci caratterizza :

- la scelta di una vita semplice, una sobrietà che lascia spazio alla Provvidenza ; - L’attenzione alla qualità della vita fraterna, luogo di conversione perché l’amore circoli come nella Santissima Trinità ; - diventare semplici grazie al Vangelo e alla fede - l’unità grazie alla carità, l’umiltà e la fedeltà .Umilmente vogliamo metterci al servizio dell’unità, là dove il Signore ci invia. Cio’ che importa non é di essere di una o l’altra corrente all’interno della Chiesa, ma di viver il vangelo e l’amore della Chiesa con coraggio e di non perdere tempo in inutili polemiche, perché ‘l’Amore sia amato.’

FB4

Il nome ‘Fraternità di Tiberiade’

L’episodio di San Pietro che cammina sulle acque mi ha guidato nella scelta di questo nome. Per me, seguire Cristo é una chiamata a camminare con fede. Spesso mi capita di affogarmi un po’ e di bere un po’ d’acqua salata, ma senza sosta Cristo risorto mi tira fuori dalle profondità del mare.

Meditando il Vangelo,mi sono reso conto di come questo lago e le sue rive erano ricche della presenza di Gesù: é qui che i primi discepoli rispondono alla sua chiamata, qui che Gesù con fiducia dorme nella barca malgrado la tempesta e viene incontro alle paure dei suoi fratelli…

Frate Marc